Goccia di Salute: Perchè mantenersi idratati

“Ormai è appurato che il corpo funziona al meglio quando è bene idratato, quindi assicurati di bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno ed evita le calorie vuote delle bevande gassate.” *

water splash in glasses isolated on white
water splash in glasses isolated on white

Non tutti hanno ben compreso i benefici che bere acqua può dare. Una semplice abitudine sottovalutata dai più e che purtroppo in molti hanno perso.

Torno spesso su questo argomento nei miei incontri perché seppure così semplice e forse scontata, sembra essere l’abitudine più difficile da acquisire e mantenere: stiamo dando poca importanza a ciò che significa per la nostra salute e per questo evitiamo di fare quel semplice gesto che è fondamentale per il nostro Star Bene.

Acqua_acosaserveForse abbiamo bisogno di comprendere meglio il perché ne abbiamo bisogno: Tutti abbiamo bisogno di bere acqua e assumere liquidi attraverso il cibo perché  è indispensabile per il funzionamento del nostro corpo. L’immagine credo sia abbastanza esaustiva e spiega da sola perché per stare bene dobbiamo essere sempre ben idratati.

Il 60% del corpo umano è composto da acqua, l’acqua è necessaria per il trasporto dei nutrienti alle cellule e per l’eliminazione delle scorie. L’acqua aiuta anche a controllare la temperatura corporea (quando ben idratati sopportiamo meglio il freddo e il caldo) e a favorire le funzioni fisiche e mentali. Ricordiamoci inoltre che la maggior parte delle reazioni chimiche all’interno dell’organismo avvengono proprio in presenza di acqua.

Un discorso a parte merita l’importanza dell’idratazione quando facciamo attività motoria (che sarà argomento di una prossima ‘Goccia di Salute’), ugualmente sia che facciamo attività motoria/fisica mirata, sia che siamo sportivi amatoriali, professionisti o  no, le indicazioni in questo articolo sono la base da cui partire, per tutti.

Come bere? Meglio poco per volta ma spesso. In questo modo il nostro corpo usa l’acqua che beviamo, così come i liquidi che assumiamo attraverso il cibo, in modo migliore. Quindi: impara a bere il cibo (masticando bene) e a mangiare l’acqua (gustala).

Cosa bere? Visto che il nostro corpo è composto perlopiù di acqua… In principal modo ‘Acqua’ è la risposta. Questo non significa che il resto lo escludiamo, solo che è meglio ridare equilibrio riducendo ciò che è meno adeguato e andando ad aumentare ciò che è più favorevole alla nostra salute.

Quando bere? Tenendo conto che quando mangiamo ci nutriamo e quando beviamo idratiamo e disintossichiamo il nostro organismo, meglio bere più fra un pasto e l’altro partendo da un bicchiere di acqua di prima mattina appena ci alziamo. (Ci laviamo dentro così come ci laviamo fuori). Meno beviamo la sera meglio è perché permettiamo al nostro corpo quando è a riposo di svolgere al meglio le sue funzioni riparatrici e rigeneratrici. Bere molto la sera può stimolare la necessità di scaricare ciò che è in eccesso e interrompere il nostro riposo notturno. Quindi se il vostro sonno è spesso interrotto, la prima domanda che potete farvi è: quand’è l’ultima volta che ho bevuto? Aldilà del cosa… Vi stupirete di quanto le interruzioni del nostro sonno sono strettamente legate a quando beviamo.

fruttaeverdura_2Quanto bere? Il Ministero della Salute Italiano parla di almeno 8 bicchieri al giorno. Più siamo in sovrappeso in realtà più dovremmo, almeno inizialmente, bere. Se nelle nostre abitudini alimentari c’è il consumo di brodi, minestre, verdure e frutta, 8 bicchieri possono essere sufficienti. Un buon modo per comprendere se stiamo bevendo la quantità adeguata per noi nel modo corretto è verificare come sono le nostre feci. Soffriamo ad es. di stitichezza? E’ necessario bere di più. Beviamo già molto? È necessario bere meglio. Innanzitutto comunque meglio iniziare verificando quanto stiamo al momento bevendo migliorando il come e il quando.

L’acqua ridona energia, aiuta a veicolare le sostanze nutritive ed è il nostro lubrificante.

Anche iniziando a bere ‘meglio’ ritroviamo energie, forma fisica, lucidità mentale, miglioriamo la nostra salute.

Che sia l’acqua … il tanto ricercato ‘elisir’ di lunga vita?

Di Elisabetta Parravicini – Personal Coach del BenEssere

*Aspire aprile 2015